Le mostre del 2017 divise per genere. Sperimentazioni.

Oggi continuiamo la nostra carrellata tra tutte le mostre de Le vie delle Foto con le mostre ‘inclassificabili’. Bellissime, sperimentali, introspettive, progetti particolari che raccontano storie,
Da vedere! Tutte, tutte, tutte!

In piazza Venezia, al Mal del lupo, i Fotoamici di Gianni Mohor espongono le loro “Foto astratte, mosse, creative”.
Elido Turco invece vi aspetta all’Angry Diamonds, in via Torino 32, con “Allegorie Corporee Poject”.
Al Caffè Retrò, riva Nazario Sauro 16/a, Giorgia Melegari espone con “Human Beast”.
Giulio De Bortoli e il suo “Mini G – Il mio alter (L)ego” è al New Tea Room, in via Cadorna 2.
Al Life cafè, in piazza Cavana 1, ci sono le foto “Eccentric Chic” di Marzia Piuca.
E i ragazzi di Laboratorio Fotografico Creativo vi aspettano al Marber Cafè, in via San Lazzaro 9.
Leopoldo Bon espone le sue “Allucinazioni” da Ponterosso6, in piazza Ponterosso.
Cristina Buffo e la sua “Sospesi nel tempo” è al James Joyce, in via Roma 14.
Al Cappellaio Matto, in via XXX ottobre 15/b, troverete “Alice dentro lo specchio” di Michele Furci.
Beniamino Fossali e il suo “Corpo nell’anima” è al Tati bar, in piazza Oberdan 2/a.
Daniela Costantin, con “Riflettendo”, vi aspetta al Caffè Impero in largo Barriera vecchia 2.
E al Bar Rossetti, in viale XX settembre 43, potrete ammirare le foto di Cinzia Platania.

Per ora è tutto. Ma non è mica finita!
A presto con altre mostre da scoprire!

No Comments

Post A Comment